mercoledì 21 marzo 2012

... TORTA CON I BECCHI .. E NON CHIAMATELA TORTA SALATA ...




INGREDIENTI
per la frolla
260 g DI FARINA 00
1 UOVO
1 TUORLO
100 g DI ZUCCHERO
100 g DI BURRO
2 CUCCHIAI DI LIMONCELLO
9 g DI LIEVITO PER DOLCI
ripieno
400 g DI BIETOLA COTTA
50 g DI BURRO
110 g DI RISO
130 g DI ZUCCHERO
200 ml DI LATTE + quello per ammollare il pane
UN CIUFFO DI PREZZEMOLO
210 ml ACQUA
80 g DI PINOLI
5 GHERIGLI DI NOCI
110 g DI MOLLICA DI PANE
40 g DI UVETTA
CANNELLA-NOCE MOSCATO q.b.
2 UOVA
2 CUCCHIAI DI PARMIGIANO grattugiato
SALE e PEPE q.b.





buongiorno a voi tutti ....
non sono pazza tranquilli e che oggi vi presento una torta dolce un pò particolare negli ingredienti .. mi ha passato questa ricetta una mia amica ... mi ha detto di provarla , ma siccome mentre mi scriveva gli ingredienti io storcevo il naso come samanta del film"vita da strega" ve la ricordate ..?! ecco io ero un pò scettica nel prepararla solo a leggere e a rileggere gli ingredienti ci stavo male anzi vi dirò di più era tutto un blee blee che schifo ... però ieri mi ha totalmente convinta a prepararla .. mia figlia mi girava in torno mentre la preparavo e anche lei voleva informazioni a quello che facevo quando ha visto preparare tutti gli ingredienti e gli ho detto che e una torta dolce mi ha guardata con uno sguardo schifata e con la classica affermazione che e bleeee .. gli ho risposto attendiamo al risultato finale prima di giudicare ...
quando era cotta la prima ad assaggiarla e stata lei il bleee non lo ha fatto più ^___^ e nemmeno io devo dire che e strana come ingredienti ma al palato e altrettanto buona ma buona buona ...
iniziamo:
preparate la frolla mescolando tutti gli ingredienti formate un panetto e lasciate riposare ..
nel frattempo in una pentola mettiamo l'acqua il latte un cucchiaio di zucchero e il riso e facciamo cuocere il riso per 20 minuti mescolando spesso fino a che tutto il latte sia asciugato togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare ..
nella padella mettiamo il burro e la bietola cotta e lasciamo cuocere per 10 minuti circa fino a far asciugare l'acqua in eccesso ..










stendere la frolla su carta forno e rivestire la teglia da crostata facendo straboccare la pasta in eccesso senza eliminarla , in una ciotola mettiamo la bietola tagliata finemente uniamo il formaggio grattugiato il riso e mescoliamo bene .. aggiungiamo il resto degli ingredienti il pane strizzato dal latte , i pinoli , l'uva passa , le uova , lo zucchero il sale , il pepe , lo zucchero , cannella e noce moscato , mescolate il tutto ...









versate il ripieno sulla teglia rivestita con la frolla pareggiate e cercate di fare i becchi con la pasta in eccesso (non sono proprio precisi i miei becchi ma comunque ...) e fate cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti circa regolarsi con il proprio forno togliere dal forno e lasciate intiepidire o raffreddare e gustate ... a noi e piaciuta a voi piacerà ...????








P.S. mi scuso per le foto non proprio limpide



... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...

33 commenti:

Elena ha detto...

particolarissima, ma sicuramente da provare!!

Angelica ha detto...

Buondì!!!
credo che tutti noi viviamo con dei preconcetti perchè ci hanno cresciuti viziati! sappiamo che gli ingredienti dolci servono x fare delle pietanze dolci e vale altrenttanto per il salato...però oggi non è più così...in cucina piace sperimentare e unire la frutta al primo e al secondo...unire il dolce e al salato!
io credo che sia davvero un passo avanti per delle ricette originali!

Federica ha detto...

davvero originale questa torta, le bietole in un dolce...mai immaginato sarei davvero curiosissima di assaggiarla. Un bacio, buona giornata

raffy ha detto...

davvero molto interessante questa ricetta, sicuramente è da provare perciò segno tuttoooooooo!!!

Luisa ha detto...

Mamma che sfilza di ingredienti! Ha un ripieno ricchissimo questa tortona.. alta, piena! brava!

luby ha detto...

Mi hai incuriosita!!!
Dove vedo verde poi devo provare...!
Come si dice?l abito non da il monaco :)
Calza a pennello ;)

franca ha detto...

certo pensare che sia un dolce,con questi ingredienti un pò di incertezza viene,ma se tu l'hai provata e dici che è buona,buona ,allora ci credo e dico che la proverò.
baci

Memole ha detto...

Sfiziosissima!!!

Meggy ha detto...

Cara Lia, questa torta dolce/salata ha proprio colpito nel segno,anch'io sono molto curiosa, la proverò al più presto!!Buona primavera un bacione

Eli e Vero... in cucina! ha detto...

Che bella alta che è venuta!!! Che gola...
P.s. passate da noi che c'è un premio che vi aspetta!!!
Vero

Stefania Orlando ha detto...

Questo dolce l'ho assaggiato nientemeno che preparato dalle sorelle Simili in persone, ed era una bonta' quindi concordo con te, e' da provare!

annaferna ha detto...

ciao Lia
sperimentare....sempre sperimentare!!!!
direi che sembra proprio buona ^___^
anche se guardando la foto verrebbe da pensare "torta salata"!!! ^_____^
baci

stella ha detto...

In effetti avrei giurato fosse una torta salata! Molto particolare, l'assaggerei anche adesso :-)

matematicaecucina ha detto...

Amo molto il gusto agrodolce e la vostra crostata è perfetta. Mi piacciono anche i becchi, una bella idea per guarnire. Laura

Graal77 ha detto...

Grazie per il commento....e complimenti per questa....non so come definirla....hai ragione,visto gli ingredienti,ma mi fido di te e se dici che e' buona allora bisogna provarla!!!!!!Ha un aspetto invitante......e' una novita' sicuramente!!!!!Buona vita e buona cucina

Graal77 ha detto...

Grazie per il commento....e complimenti per questa....non so come definirla....hai ragione,visto gli ingredienti,ma mi fido di te e se dici che e' buona allora bisogna provarla!!!!!!Ha un aspetto invitante......e' una novita' sicuramente!!!!!Buona vita e buona cucina

Nel cuore dei sapori ha detto...

complimenti per l'interessante ricetta!!!

carpe diem ha detto...

deve essere veramente particolare...complimenti

Enza ha detto...

particolare ricetta..è da provare!!
baci

Fireblue ha detto...

Torta ........dolcesalata? Io penso che nell'insieme sia veramente buona!!!!!!

Francesca ha detto...

Ti dirò, fin quasi alla fine tutto bene ma il Parmigiano sull'ultimo.... ecco mi lascia parecchio perplessa!! Ma mi fido, se dici che è buona, non resta che provare!!! Proprio secondo quello che dice il titolo del tuo blog!! ^__^
Franci

La cucina di Molly ha detto...

Particolare questa ricetta, mi piace!Adoro l'abbinamento dolce salato!Da provare!Ciao

Deborah ha detto...

Questa torta mi ha colpita appena l'ho vista! Credevo fosse la mia Torta co' Pizzi che ho postato un po' di tempo fa
(http://impastachetipassa.blogspot.it/2011/01/la-torta-co-pizzi-deborah.html) poi ho letto bene ed ho capito che è dolce!!!! La devo provare, ma senza cannnella, quella proprio non la sopporto!
Bella ricetta complimenti

Natalia ha detto...

Buona questa torta rustica!!
SUl mio blog ho postato le delizie al limone che ho visto qui, vai a vedere!!!!

La Cucina di Papavero ha detto...

In effetti leggendo gli ingredienti si rimane un po cosi, ma mai dire mai e poi se dici che è buona mi fido!Baci

Ombretta ha detto...

E' particolarissima! Ingredienti strani insieme ma come dici tu e' da provare ... E allora proviamo! Bacioni

Torte e Decorazioni ha detto...

Spesso si e diffidenti verso certe ricette invece poi si rimane piacevolmente sorpresi,che bella torta particolare,deve essere buonissima!!
bacioni e buon fine settimana Francesca

Giovanna ha detto...

spettacolare un paio di fette li mangerei

Alessandra ha detto...

Davvero interessante come abbinamento, ma sicuramente da provare. Ciao e buon fine settimana.

LaMagicaZucca ha detto...

Un abbinamento davvero particolare che mi ha incuriosito perciò da provare!!

Federica Simoni ha detto...

stupenda questa torta!!da provare!baci!

Maria Grazia ha detto...

E' vero, a volte l'apparenza inganna, poi mettendo in pratica si hanno delle piacevolissime sorprese. Bisogna osare! Ciao e buona domenica.

Anonimo ha detto...

Torta coi becchi. Torta tipicamente toscana o più preciso lucchese, mia mamma la chiamava torta d'erbe. Non mancava mai, assieme ad altre 4 o 5 torte durante le feste. E' ottima.