sabato 4 marzo 2017

..RIPARTO DA QUI CON LE GIRELLE SIMIL SFOGLIATE ALL'UVETTA E MARMELLATA CON IL BIMBY..



 INGREDIENTI
500 g di FARINA MANITOBA
40 g di ZUCCHERO
120 g di BURRO
15 g di LIEVITO di BIRRA
350 g di LATTE
2 BUSTINE di VANILLINA
oppure
2 CUCCHIAINI di ESSENZA VANIGLIA 
80 g di BURRO + 20
SALE q.b.
200 g di UVETTA
1 TUORLO
ZUCCHERO di CANNA q.b.
200 g di MARMELLATA di ALBICOCCHE


 Buongiorno a tutti  mi sono decisa a ripartire e a dare vita al mio blog ...
ma sopratutto a dare vita alle cose che faccio , mia sorella mi manca tantissimo :-( 
non so nemmeno cosa scrivere perchè mi sembra di essere ai primi giorni . mi sono resta conto che la vita e come queste girelle e tutta una ruota  ma andare avanti bisogna andare e allora via ..
spero di saper continuare perchè mi sembra di essere inerme davanti allo schermo :-)
ok basta andiamo con la ricetta..
ho preso questa ricetta da un sito l ho un pò modificata rendendola leggermente mia :-)
ho modificato aumentanto anche il burro per fare un impasto non solo lievitato ma ho resto l'impasto leggermente sfogliato lievitato e il risultato e queste girelle non solo buone ma anche leggermente croccante fuori e morbide al suo interno ..
iniziamo:
ho messo nel bimby il latte con il lievito di birra e fate sciogliere a 37° per 1 minuto a velocità 4 , aggiungere la farina , i 120 g di burro a tocchetti la vanillina o l'essenza di vaniglia lo zucchero bianco e il sale  impastare per 2 minuti a velocità spiga ..



 togliere l'impasto dal boccale e spostarlo su un piano da lavoro infarinato lavoratelo con le mani fino a formare un panetto liscio e elastico , prendere gli 80 g di burro e stenderlo in mezzo a due fogli di carta forno appiattire con il mattarello a formare un rattangolo fine .
prendete l'impasto e stendetela con il mattarello e create una base rettangolare appoggiare sopra il burro tirato a rettangolo e fate tre pieghe , stendere ora l impasto con il mattarello e lasciate riposare 10 minuti fuori dal frigo , ripetere per due volte questa operazione ..
dopo il riposo prendere l'impasto e formare una palla liscia e mettere in una ciotola a lievitare fino al raddoppio del volume chiusa con il coperchio..

mettere l'uvatte in ammollo in acqua tiepia , una volta raddoppiato sdentere l'impasto a forma di un rettangolo alto circa di 1/2 cm  sciogliere i 20 g di burro e spennellare sulla base , prendere la marmellata di albicocche e coprire tutta la base, strizzare l'uvetta e distribuire sulla marmellata spolverare con un pò di zucchero di canna su tutta la base e arrotolare dalla parte più lunga ... 
.
 con un coltello affilato tagliare le girelle alte un paio di cm e appoggiare su una placca da forno rivestita di carta forno e mettere in forno spento a lievitare per circa 1 ora .
una volta lievitate spennellare la superficie delle girelle con un tuorlo d'uovo e passare in forno caldo a 180° per 20 minuti fino a giusta doratura , togliere dal forno e lasciate intiepidire prima di gustare ..
chiuse in un sacchetto si mantencono buone anche il giorno dopo... 
come potete vedere dalle foto risultano lievitate ma con una leggera sfogliatura all'interno..


 ... PROVARE PER GUSTARE ...
... LIA ...



8 commenti:

Sabrina Rabbia ha detto...

SONO DAVVERO FELICE DI RITROVARTI, FORZA LA VITA DEVE CONTINUARE!!!!STUPENDE LE TUE GIRELLE, QUASI QUASI FACCIO UN SALTO DA TE PER MERENDA!!!BACI SABRY

Seddy ha detto...

Bentornata!
Pian piano la vita riprenderà il suo corso e ricordo rimarrà sempre vivo.
L'aspetto delle tue girelle è delizioso!
Un abbraccio 🤗

nonnAnna ha detto...

* Grazie per essere passata dal mio blog ed avermi così dato l'opportunità di conoscerti
* Grazie per questa ricetta che mi sono subito appuntata e rifarò oggi stesso
* Mi rincresce per tua sorella ma son certa che lei adesso veglia su di te ed è contenta di vedere che stai riprendendo in mano la tua vita
Tante serene giornate

Benedetta - LA MAMMA DI SOPHIA ha detto...

Ti mando un abbraccio grande grande!
Ho appena scoperto il tuo bellissimo blog e mi sono immediatamente unita ai tuoi lettori fissi!
Se ti va di ricbiare tai aspetto da me!
http://lamammadisophia2016.blogspot.it

Monica F. ha detto...

che bello leggerti! Un abbraccio. Monica

lucy ha detto...

un ottimo rincominciare...ovvio non potrà mai lenire il dolore della perdita ma la cucina aiuta e poi cuciniamo per chi amiamo anche solo per chi ci vede da lassù!

elena ha detto...

queste girelle sono favolose, mi appunterò la ricetta, complimenti!
Sono sicura che tua sorella sarò fiera di te <3, un abbraccione!

Barbara Froio ha detto...

Io ho perso mia mamma 2 mese fa, è triste. Le persone care lasciano sempre un vuoto incolmabile, ma la vita è questa e dobbiamo avere il coraggio di continuare nella nostra quotidianità. Un abbraccio.